Un viaggiatore italiano di 48 anni, dopo essere sceso alla stazione di Formia, si è reso conto di aver lasciato il proprio zaino sul treno e ha chiesto aiuto alla Polizia Ferroviaria per recuperarlo.

I poliziotti tramite il personale ferroviario a bordo del treno hanno ritrovato il bagaglio dimenticato, ma all'atto della restituzione e a seguito di accurati controlli  all'interno, hanno rinvenuto diversi grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Nei confronti dell'uomo, che ha ammesso di fare uso personale di droga, è scattata la segnalazione all'autorità amministrativa competente.