Due incendi nel giro di poche ore a Sezze. E' stata contrassegnata così la seconda domenica di settembre per la città lepina, con i vigili del fuoco e i volontari della protezione civile che hanno dovuto fare i conti con due fronti di fuoco.

Il primo rogo è divampato attorno alle 13 nella zona di via Vallepazza, il tratto montuoso che costeggia la strada che conduce ai Colli di Sezze. Immediata è scattata la macchina dei soccorritori, con una squadra di vigili del fuoco e due distinte squadre di volontari locali, nello specifico la Anvvfc Sede Operativa Città di Sezze-Latina 8 e la VVA Sezze-Latina, che si sono recate sul posto e hanno tempestivamente iniziato le fasi di spegnimento di una serie di roghi che, spinti anche dal vento, si avvicinavano in maniera preoccupante alle abitazioni della zona. 

Gli stessi soccorritori, dalle 16.30, sono operativi sul monte Serapica, nella zona dell'Antoniana, ossia il versante non abitato del quartiere Casali: qui, almeno alle 18.30, le fiamme ardevano ancora in modo importante, con le forse intervenute che erano in attesa dell'arrivo dei mezzi aerei per domare definitivamente il fuoco.