Un violento scontro all'incrocio, poi la fuga senza preoccuparsi delle condizioni dell'altro automobilista. È successo nella zona tra Borgo Faiti e Borgo San Michele, nella periferia di Latina, all'incrocio tra la statale dei Monti Lepini e via Trasversale, dove ieri pomeriggio è intervenuta la Polizia Locale per i rilievi del caso e gli accertamenti utili ad avviare le ricerche del pirata della strada. L'accusa che sarà contestata allo sconosciuto, una volta identificato, sarà di omissione di soccorso e fuga.

L'incidente si è registrato dopo le 14 in circostanze al vaglio della Polizia Locale, molto probabilmente a causa di una precedenza non rispettata. Ma se una delle due vetture, guidata da una donna della zona, si è subito fermata al centro dell'incrocio dopo l'impatto, l'altro veicolo, quello che presumibilmente ha provocato l'urto, si è allontanato dal luogo dell'incidente senza accennare alcun ripensamento.
Fatto sta che la donna che sedeva al volante dell'altra macchina, una Opel Corsa, aveva bisogno di essere soccorsa perché ha accusato un malessere in seguito all'incidente. Per fortuna qualche altro automobilista si è fermato per aiutarla. È poi intervenuta la Polizia Locale che si è occupata dei rilievi, ma anche di raccogliere una serie di elementi utili all'individuazione del fuggitivo.
Con gli accertamenti sulla dinamica, infatti, è scattata la caccia al pirata della strada. Intanto la donna era stata soccorsa da un'ambulanza del servizio 118 che l'ha trasportata presso il pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Goretti, comunque in condizioni non gravi.