Arriva la chiusura definitiva di Strada della Rosa, uno snodo fondamentale della città che collega via Isonzo con il Piccarello, un punto di accesso del Capoluogo da via dei Monti Lepini. La strada era già stata chiusa da inizio estate, con accesso consentito solo ai residenti. I lavori di manutenzione inizieranno martedì 22 settembre 2020  con l'allestimento dell'area di cantiere. L'ingresso e l'uscita dal lato di Strada del Piccarello verranno chiusi e la strada sarà accessibile per i soli residenti esclusivamente dal lato di via Isonzo. 

Quella che partirà il 22 settembre è una delle fasi previste nell'ambito della complessa operazione di messa in sicurezza di Strada della Rosa. Una prima fase, già effettuata, ha portato all'abbattimento dei pini risultati pericolosi e alla rimozione delle ceppaie, mentre l'ultimo step – una volta terminati i lavori di manutenzione e l'asfaltatura – riguarderà le nuove piantumazioni. Si precisa che la fase di fresatura dell'asfalto avverrà con la supervisione di un agronomo che verificherà lo stato delle radici dei pini non abbattuti.