Lo scorso weekend, a Gaeta, ha visto una serie intensificata di controlli messa a punto dai carabinieri della locale Tenenza.

In particolare, durante le verifiche, una 45enne residente a Napoli è stata denunciata per guida sotto l'influenza di sostanze alcoliche poiché sorpresa a condurre un veicolo a motore con tasso alcolemico pari a 2,89 grammi per litro. La denuncia è scattata anche per un 32enne di Villaricca (Napoli) in quanto, dopo la perquisizione personale e veicolare, oltre a essere stato trovato in possesso di 3,5 grammi di hashish (fatto per cui si procede distintamente, ndr), alla richiesta di essere sottoposto all'esame del sangue per verificare l'eventuale assunzione di droga, lo stesso si è rifiutato.

Nell'ambito delle stesse verifiche, i carabinieri hanno segnalato al Prefetto un 34enne di Gaeta (aveva un grammo di hashish), il 32enne di Villaricca di cui si è parlato poco sopra (aveva  tre grammi e mezzo di hashish), un 41enne di Ausonia (aveva 1,10 grammi di fumo), un 21enne di Gaeta (possedeva un grammo di hashish e mezzo grammo di cocaina), un 20enne di Gaeta (aveva 0,4 grammi di hashish) e un 22enne di Gaeta (anch'egli trovato con 0,4 grammi di fumo).

Tutta la droga ritrovata è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Infine, nell'ambito delle verifiche sono stati controllati 61 veicoli, sono state identificate 73 persone, sono state elevate 22 contravvenzioni al Codice della Strada e 10 contravvenzioni amministrative, sono stati controllati cinque locali pubblici e rilevati due incidenti stradali.

Inoltre, sono state ritirate tre patenti e due libretti di circolazione, sono stati sequestrati due veicoli e decurtati 30 punti dalle patenti.

Chiudono il quadro cinque perquisizioni veicolari e dieci personali, ma anche dodici controlli a persone sottoposte a misure cautelari o sostitutive alla detenzione.