Nella giornata di ieri, a Latina, i carabinieri della locale Sezione radiomobile, su richiesta pervenuta dalla centrale operativa, traevano in arresto per i reati di "violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali"  un 36enne del luogo.

Il prevenuto, già sottoposto agli arresti domiciliari, in stato di agitazione psicofisica dovuta verosimilmente all'assunzione di sostanze stupefacenti, dopo aver tentato di aggredire i propri   familiari,  alla vista degli operanti si scagliava contro di essi.  l'arrestato veniva trattenuto nella camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata odierna.