La situazione dei contagi ad Aprilia torna a destare reale preoccupazione. Nella giornata di ieri l'Asl di Latina ha comunicato 16 nuovi casi, un numero giornaliero di contagi che in città non si era registrato nemmeno tra marzo e aprile. Certo, rispetto a sei mesi fa la virulenza dei casi è notevolmente affievolita (di 82 casi ad Aprilia solo 7 sono ricoverati e molti sono asintomatici), così come maggiore è il numero dei test che permette di individuare più positivi sul territorio, ma a creare timori è soprattutto l'espansione sempre più rapida del virus. Tra le 140 persone in isolamento domiciliare precauzionale sono ben 73 le persone in attesa di tampone.
Tra i 16 nuovi positivi una gran fetta (7) sarebbero riconducibili a una festa di compleanno, una giornata conviviale tra amici e parenti in un'abitazione nelle campagne di Aprilia. Gli altri casi di riguardano invece link familiari.