La guardia resta sempre altissima sul fronte della prevenzione in materia di Covid 19. In Procura a Latina dopo che da diverso tempo è stato installato il termoscanner e gli accessi sono stati ridistribuiti proprio per garantire il distanziamento sociale e azzerare ogni minima possibilità di contagio, si è svolta una nuova sanificazione dei locali che sono stati controllati e puliti.

Oltre che la palazzina che ospita gli uffici dei magistrati e del personale, una ditta specializzata ha pulito l'area alle spalle, si tratta di una altra palazzina - anche questa destinata ad uffici giudiziari. Nell'ambito di precise indicazioni che sono arrivate dal Procuratore Capo Giuseppe de Falco niente è stato lasciato al caso.
In Tribunale a Latina invece partiranno tra poco i test sierologici per gli avvocati del Foro di Latina nell'ambito di un piano preparato dalla Cassa Forense. Sono oltre 1500 le toghe che saranno sottoposte al test per scongiurare anche in questo caso in un luogo molto affollato la possibilità di contagi.