Presi a colpi di bastone e lasciati esanimi a terra, con ferite e fratture agli arti. Queste le conseguenze di una violenta aggressione avvenuta mercoledì sera a Fondi, in via Roma, ai danni di S.S. e S.G., 41enni braccianti agricoli indiani, trovati da una Volante del commissariato dopo una segnalazione.

Evidenti i segni di una violenta aggressione, i due sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell'ospedale Fiorini di Terracina, ricoverati per il trattamento delle fratture riportate agli arti, probabilmente causate da bastoni, mazze ferrate e armi da taglio.
Da una prima ricostruzione sembrerebbe che l'episodio di violenza sia riconducibile a rancori sorti nel seno della stessa comunità indiana, alla quale appartengono sia le vittime che gli aggressori. La Polizia indaga per identificare i responsabili.