Continuano ad aumentare i casi di Covid-19 in città. Sono 117 le persone attualmente positive al Coronavirus nella città di Aprilia, di cui 10 ricoverati presso strutture ospedaliere mentre 107 stanno trascorrendo il periodo di decorso della malattia a casa. Lo confermano i dati condivisi dalla Asl di Latina con l'amministrazione comunale nelle ultime ore. Sono invece 243 le persone in isolamento precauzionale (non positivi) presso il proprio domicilio: 99 sono ormai negativi ma stanno terminando la quarantena, mentre 144 sono in attesa del tampone. E proprio alla luce della situazione, il sindaco di Aprilia annuncia la predisposizione di un drive-in test in pianta stabile e multe severe per chi violerà la quarantena. I nuovi casi, registrati nelle ultime 24 ore, sono 5.

"Questa mattina il direttore della ASL di Latina ha confermato la predisposizione di un sito per i test rapidi in modalità drive in ad Aprilia, in pianta stabile – commenta il sindaco di Aprilia Antonio Terra – nei prossimi giorni comunicheremo alla cittadinanza sito, orari e modalità con cui sarà condotta l'attività di testing. Si tratta comunque di un'azione positiva, anche a fronte dell'aumento dei contagi di queste ultime settimane. Da oggi, inoltre, saranno intensificati i controlli sulle persone che devono scontare il periodo di isolamento domiciliare: sono previste multe fino a 400 euro per tutti coloro che non dovessero rispettare quanto indicato dalle autorità sanitarie. Infine, nella serata di ieri, in una riunione dei Sindaci con il Prefetto di Latina, è stato ribadito l'invito a limitare le visite nelle Rsa a casi di reale necessità, per tutelare gli ospiti e prevenire possibili nuovi focolai".