Aveva oltre mezzo chilo di hashish in casa. Per la precisione 507 grammi. Per questo motivo un 22enne italiano, residente nel quartiere di Nuova Florida, ad Ardea, è stato arrestato oggi pomeriggio dai carabinieri della locale Tenenza coordinata dal tenente Antonio Calabresi.

In particolare, i carabinieri che afferiscono alla Compagnia di Anzio guidata dal capitano Giulio Pisani avevano notato da qualche giorno un fitto viavai di ragazzi che entravano e uscivano da una casa del quartiere residenziale ardeatino: di conseguenza, hanno deciso di effettuare un blitz e hanno trovato la droga.

I 507 grammi di "fumo", nello specifico, erano custoditi in più pezzi distinti da un ragazzo classe 1998: la droga era occultata nella sua camera.

Una volta sequestrata la droga, il ragazzo è stato portato in caserma a via Rieti e arrestato per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

Domani mattina, a Velletri, è in programma il processo per direttissima.