Non poteva rientrare in Italia per cinque anni, ma lui non se ne è curato ed è tornato nel Bel Paese.

Parliamo di un ventenne proveniente dalla Giordania che gli agenti della polizia ferroviaria di Formia hanno arrestato nelle scorse ore su un treno regionale e lo hanno messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Nello specifico, il ventenne mediorientale era stato espulso dal territorio nazionale nel novembre 2019 e non avrebbe dovuto fare rientro prima del 2024.

La situazione, dunque, non ha evitato l'arresto.