Nemmeno una lampadina a illuminare l'attea dei pendolari che aspettano il bus del Cotral. Accade sulla via Pontina, ad Aprilia, all'altezza del cavalcavia che collega la città con la zona Montarelli e al di sotto del quale c'è la fermata del bus Cotral che collega Aprilia con la Capitale. Un problema che, con l'avvicinarsi dell'inverno, diventa molto sentito dal momento che anche di mattina c'è poca illuminazione. Ad esempio per i pendolari che prendono il pullman che passa alle ore 6, come testimoniano le immagini che hanno inviato al giornale. "Alle 6 di mattina è buio pesto alla fermata. Non c'è nemmeno un faretto, nulla. Bisogna aspettare lì, al buio. Chiediamo l'installazione di almeno un punto luce che renda più sicura la fermata del bus".

Una situazione che accomuna tantissime persone, lavoratori e studenti che devono prendere il mezzo a quell'ora ma anche la sera, quando tornano a casa, la situazione non migliora di certo. Il loro appello è all'amministrazione comunale affinché provveda a installare almeno un faretto per la fermata del bus cotral sulla via Pontina.