È ufficiale: il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm Covid. Il provvedimento entrerà in vigore domani, fino al 24 novembre.

Come riportato dal Corriere della Sera, viene confermata la chiusura di locali pubblici alle 18, che però potranno comunque restare aperti la domenica e i giorni festivi (sempre fino alle 18). L'obiettivo di quest'ultima decisione, secondo il Comitato Tecnico Scientifico, è limitare le riunioni familiari della domenica.

Confermata la sospensione delle attività di palestre, piscine, centri benessere, centri termali, con eccezione per l'erogazione di prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza.