Sono 130 i nuovi casi di Covid19 registrati in provincia di Latina nelle ultime 24 ore, quando si sono verificate anche altre 3 morti. Il conto complessivo degli attuali positivi arriva a 3.161 di cui 3003 trattati a domicilio. Tra i Comuni che confermano una maggiore presenza di contagi resta Aprilia, che oggi ne registra addirittura due in più del capoluogo Latina.  I guariti salgono a 1072. 

Questa la distribuzione dei nuovi casi nei Comuni: di Aprilia (27), di Castelforte (1), di Cisterna di Latina (11), di Cori (1), di Fondi (12), di Formia (10), di Gaeta (7), di Itri (3), di Latina (25), di Lenola (4), di Minturno (5), di Monte San Biagio (2), di Pontinia (1), di Roccagorga (1),di Sabaudia(1), di S.Felice Circeo (2), di Santi Cosma e Damiano (5), di Sermoneta (3), di Sezze (1), di Sonnino (1), e di Terracina (7). 

Sono stati registrati i decessi di 3 pazienti, domiciliati rispettivamente nel Comune di Cisterna di Latina, nel Comune di Itri e nel comune di Sezze. La provincia di Latina, così come il resto del Lazio, resta un territorio a rischio Giallo, secondo la nuova classificazione del Dpcm che entra in vigore a partire da domani, venerdì 6 novembre.