Ha aggredito e tentato di sequestrare una ragazza con cui intrattiene una relazione clandestina. Per questo un ragazzo di 35 anni è stato arrestato a Monte San Biagio dai carabinieri di Fondi.

I fatti si sono svolti l'altra sera. Il 35enne a la 28enne, che hanno una relazione clandestina, avevano preso una stanza all'interno di una struttura alberghiera. Tra i due però è scoppiata una violenta lite al culmine della quale l'uomo ha aggredito fisicamente la donna per motivi di gelosia, causandole lesioni e chiudendola a chiave nella stanza d'albergo.  Sul posto si sono portati i carabinieri della tenenza di Fondi che hanno sorpreso l'uomo in flagranza di reato. L'arrestato, portato in caserma per le formalità di rito, è stato poi accompagnato presso la propria abitazione dove resterà ai domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. L'accusa per lui è di lesioni personali aggravate  e sequestro di persona.