Inseguimento in pieno giorno nel quartiere popolare San Valentino a Cisterna di Latina. Alla vista di un posto di controllo effettuato dai poliziotti del Commissariato, gli occupanti di una Smart hanno accelerato e si sono dati alla fuga. Gli agenti, dopo un breve inseguimento, hanno bloccato un uomo di 33 anni, R.F. di Cisterna, ancora a bordo dell'auto e nel cuore del quartiere.

L'uomo, annoverante piccoli precedenti penali, oltre che per il mancato arresto al controllo intimatogli dovrà anche rispondere del reato di false dichiarazioni e favoreggiamento personale giacché ha affermato di essere lui il conducente e di viaggiare da solo in macchina.

Tale versione è però smentita sia dai poliziotti che lo hanno bloccato sia dalle immagini video estrapolate da alcune telecamere di zona che riprendono l'auto in fuga con due persone a bordo.

L'auto è risultata noleggiata, come spesso riscontrato in altre circostanze proprio per commettere attività delittuose, ed è stata sottoposta a fermo.

Sono stati immediatamente rafforzati ed intensificati i pattugliamenti nel quartiere storicamente nell'attenzione delle forze dell'ordine.