I dati della pandemia da Coronavirus fanno registrare un   +23.232 contagi  rispetto al giorno prima, +1,6% (ieri +22.930), mentre i decessi sono +853, +1,7% (ieri +630), per un totale di 51.306 morti. Si tratta purtroppo del record di decessi in un giorno per quanto riguarda la seconda ondata. Per vedere un numero paragonabile di vittime bisogna andare indietro alla fine del mese di marzo: erano 889 il 28 marzo — il giorno dopo il record massimo di 969 — ed erano 837 il 31 marzo. Il bilancio dei deceduti è sempre più drammatico: dall'inizio del mese di novembre più di 12 mila persone hanno perso la vita (il 31 ottobre i morti totali erano 38.681). Questo dato sarà l'ultimo ad abbassarsi. «Credo che vedremo numeri di questo ordine di grandezza per i decessi ancora per 10-14 giorni — spiega il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli — , poi auspicabilmente dovremmo cominciare a vedere un calo. È la parte più dolorosa e più sofferta da commentare».

Nessuna regione registra zero decessi, mentre il maggior numero di morti si ha in Lombardia (+186), Veneto (+95), Campania (+78), Piemonte (+73) e Lazio (+62). In basso il dettaglio per regione.
 

 
 Le persone guarite o dimesse complessivamente sono 605.330 (+20.837, +3,6%; ieri +31.395). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il Covid adesso — risultano essere 798.386 (+1.537, +0,2%; ieri -9.098) e si leggono nella quinta colonna da destra della tabella; il conto sale a 1.455.022 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutti i cittadini che sono stati trovati positivi al virus dall'inizio dell'epidemia.
 
I tamponi sono stati 188.659, ovvero 39.714 in più rispetto a ieri quando erano stati 148.945. Mentre il tasso di positività è intorno al 12% (di preciso 12,3%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti 12 sono risultati positivi; ieri era di circa il 15% (di preciso 15,4%). Questa percentuale dà l'idea dell'andamento dei contagi, indipendentemente dal numero di test effettuati. Questa è la mappa del contagio in Italia.