Dal frame, l'uomo in primo piano sembra aver le mani in tasca e passeggiare spensierato tra le vetrine dei negozi del centro addobbate per le feste, ma quella figura sullo sfondo - che corre - racconta tutta un'altra storia. Quello che vedete di fianco all'albero infatti è il malvivente fuggito venerdì pomeriggio dopo aver seminato il panico in centro a bordo di un auto rubata. Si tratta di un fermo immagine di un video girato da un passante e pubblicato nelle scorse ore dal periodico Scambiaffari. Il fuggitivo in realtà sta correndo sul marciapiede di corso della Repubblica (dopo aver abbandonato l'auto incastrata sull'aiuola), per girare poi su via Cairoli, prima di far perdere le proprie tracce nel quartiere di Sciangai, favorito anche dal buio. Sullo sfondo, quella figura che insegue l'uomo, è uno dei due agenti della Polizia locale che, durante un servizio di controllo nel parcheggio di un supermercato, hanno notato la Golf station wagon nera rubata lo scorso luglio nel comune di Cascina (provincia di Pisa) e segnalata dal Mobility management. Il volto dell'uomo in fuga non è visibile, ma è abbastanza chiara la sua corporatura e gli abiti, nonché la mascherina sotto al mento. E con molta probabilità le immagini del sistema di video sorveglianza in dotazione alla Polizia locale, sono nitide a tal punto da poter "catturare" anche il volto del fuggitivo.

Le ricerche
E' stata diramata una nota a tutte le questure e comandi delle forze dell'ordine, sull'uomo in fuga. Senza l'aiuto di un complice, difficilmente il malvivente può essersi allontanato dal territorio di Cisterna, visto che è fuggito a piedi. Venerdì sera, sia in città che in periferia, diverse volanti hanno effettuato posti di controllo.

Il day after
Ieri mattina corso della Repubblica è tornato alla sua normalità, con i negozi aperti e la solita routine. Dopo la rimozione della Golf, rimasta incastrata tra l'aiuola e la vetrina di un negozio, i tecnici del gas sono tornati nella mattina di ieri per terminare l'intervento sulla tubatura recisa a seguito dello schianto della vettura. Di sicuro quanto accaduto nel tardo pomeriggio di venerdì è stato l'argomento principale di avventori di bar, o delle piazze. Anche i social, hanno registrato centinaia di commenti nei vari post segnalati sulle pagine o gruppi locali. Il sindaco Mauro Carturan ha commentato così l'episodio: «Ancora una volta il sistema di video sorveglianza cittadina è stato utile alla Polizia Locale per contrastare l'intento criminale. Ringrazio gli uomini del Corpo di Polizia Locale per la prontezza e determinazione d'intervento. Mi auguro che le indagini riescano presto a rintracciare l'uomo alla guida così da essere da esempio di come Cisterna sia una città dove il livello di prevenzione e contrasto al crimine è elevato».