Casi in aumento, ma anche i tamponi sono stati di più, mentre diminuiscono le terapie intensive. Questo, in soldoni, il bilancio giornaliero che riguarda il Coronavirus nella regione Lazio. A darne contezza è l'assessore D'Amato, che avverte: "Attenzione alta perché una terza ondata rallenterebbe la campagna vaccinale. Invito alla cautela sul tema della riapertura delle scuole secondarie e superiori". 

Più nel dettaglio i nuovi casi positivi sono 1.218 a fronte di oltre 11mila tamponi. Sono 54 i decessi, 2459 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10%, in media con il periodo. 

 Nella Asl Roma 1 sono 240 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano undici decessi di 69, 75, 78, 81, 83, 84, 85, 87, 90, 92 e 94 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 127 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Cinquantuno sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano dodici decessi di 73, 73, 76, 77, 81, 83, 83, 84, 87, 87, 90 e 99 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 123 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi di 66, 76, 77, 78, 78, 81, 82, 89, 90 e 91 anni con patologie. Nella Asl Roma 4 sono 66 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 5 sono 66 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 63, 73 e 80 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 233 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano dieci decessi di 56, 59, 59, 82, 84, 85, 87, 92, 93 e 93 anni con patologie. Nelle province si registrano 363 casi e sono otto i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 148 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Due casi sono di rientro dalla Spagna. Si registrano due decessi di 86 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 142 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano cinque decessi di 71, 73, 82, 88 e 96 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 53 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Rieti si registrano 20 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 86 anni con patologie