Durante un servizio di controllo del territorio espletato dai Carabinieri del Comando Stazione di Borgo Grappa, durante la scorsa notte, veniva intercettata un autovettura sospetta i cui occupanti non si fermavano all'alt imposto dalla pattuglia.

Il conducente del veicolo, unitamente ad altre due persone a bordo, inseguito dai Carabinieri, tentava la fuga ad alta velocità nelle vie del Borgo, andando poi a scontrarsi contro un cancello. Nonostante l'impatto i malviventi riuscivano a dileguarsi nelle campagne limitrofe, abbandonando così il mezzo che successivamente veniva perquisito dai militari. Al suo interno venivano rinvenuti diversi arnesi atti allo scasso ed apparecchiatura elettrica per disturbare le frequenze radio ed inoltre  gli accertamenti effettuati nell'immediatezza, consentivano di appurare che il veicolo era stato oggetto di furto in Pomezia circa due giorni fa.

Al momento sono in corso serrate indagini supportate dai riscontri dei rilievi tecnici eseguiti sulla vettura e sugli arnesi sequestrati.