I carabinieri della stazione di Cori hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di "danneggiamento, resistenza e lesiona a pubblico ufficiale" un 22enne residente a Lariano  poichè, alle ore 03:30, a bordo di un'autovettura non si fermava all'alt dei militari proseguendo la marcia a forte velocità, impattando volontariamente contro la vettura di servizio dell'arma con a bordo i militari.

L'arrestato veniva successivamente immobilizzato al termine di una breve colluttazione che procurava ad entrambi gli operanti lesioni giudicate guaribili in gg. 6 s.c. l'arresto è stato convalidato ed il 22enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza fissata per il prossimo mese di febbraio.