Era appena uscito da un lungo isolamento dovuto al contagio da covid, nuovo stop forzato per il sindaco di Terracina Roberta Tintari, che ha subito un nuovo incidente. Il sindaco è infatti ricoverato nel reparto di ortopedia dell'ospedale "Fiorini" per la frattura a una spalla, dovuta a una rovinosa caduta avvenuta ieri pomeriggio, 3 febbraio, alle 14.30 all'altezza di piazza Santa Domitilla, poco distante dal Comune dal quale era appena uscita dopo il lavoro. Stando alle informazioni, poche, che arrivano dall'ente, Tintari domani dovrebbe essere sottoposta a un intervento chirurgico per le ferite riportate. Per il monento non si hanno altre notizie. Una vera e propria sventura, visto che Tintari era appena tornata a lavorare in ufficio dopo quasi un mese e mezzo di isolamento per aver contratto il covid. A sostituirla ci sarà il vicesindaco Pierpaolo Marcuzzi.