Vaccini per gli over 80, ormai ci siamo. Ad oggi, nel Lazio sono prenotati oltre 214 mila anziani in meno di una settimana (compresi i domiciliari). Il 13% si è prenotato telefonicamente e l'87% online.

Si parte lunedì 8 febbraio in 50 punti di somministrazione, 22 nella città di Roma, 13 nella provincia di Roma, 5 a Latina, 4 a Viterbo e 3 a Frosinone e Rieti. Questi punti sono attrezzati nella gestione in sicurezza delle somministrazioni e nella garanzia della catena del freddo.

Il primo giorno sono prenotati 3601 over 80, di cui 2083 a Roma, 708 nella provincia di Roma, 270 a Latina, 252 a Frosinone 192 a Viterbo e 96 a Rieti, in rapporto alla percentuale di popolazione.Ogni anziano ha ricevuto un sms con il memo della prenotazione e già la data dell'appuntamento per la seconda dose che avverrà dopo 21 giorni per il vaccino Pfizer e dopo 28 giorni per il vaccino Moderna. Ad oggi sono stati già vaccinati circa 20 mila over 80, soprattutto nelle RSA.

L'obiettivo, stante le quantità di dosi di vaccino ad oggi disponibili e garantendo sempre la seconda dose, è di concludere gli over 80 entro i primi giorni del mese di maggio. Qualcosa ci dovesse essere una aumento delle dosi a disposizione verranno anticipati gli appuntamenti e aumentati i punti di somministrazione che oggi, a causa della scarsità delle dosi, non possono essere ulteriormente ampliati. #SaluteLazio