Il video rap di alcuni giovani di Latina dedicato ai fratelli Travali  e che ha fatto tanto discutere in città nelle scorse settimane, porta adesso le prime conseguenze. Nella clip, girata in gran parte all'interno dei "Palazzoni" di Latina, appare infatti anche Valentina Travali, che è stata raggiunta oggi dall'aggravamento della custodia cautelare per violazione degli arresti domiciliari ed è finita in carcere. La donna, infatti, sorella di Angelo e Salvatore , era già agli arresti domiciliari per l'operazione Reset. Nel video appare mentre conta un mazzo di banconote con una costosa borsa Gucci sul tavolo davanti a lei. Il video, rimosso da Youtube, è stato acquisito dagli inquirenti proprio per capire se ci fossero eventuali reati da poter attribuire ai vari protagonisti che appaiono inneggiando alla violenza nei confronti delle "bande" rivali e dei pentiti.