Ha approfittato di un momento di distrazione, dovuto ad un'accesa discussione tra lei ed un uomo avvenuta in automobile, ed ecco che una donna di 41 anni di nazionalità albanese ma residente a Sezze, ha sottratto il cellulare ad un uomo di 47 anni. La donna si sarebbe avvicinata alla macchina della vittima e ha iniziato a litigarci per via di un presunto debito di lavoro. L'azione è stata repentina, la donna ha strappato il telefono per poi darsi alla fuga. La vittima  ha sporto immediata  denuncia ai carabinieri che hanno proceduto ad identificare e denunciare in stato di libertà la donna.