Offese e minacce al Presidente della Repubblica Mattarella, c'è anche un apriliano tra i 10 soggetti indagati e sottoposti a perquisizione questa mattina all'alba da Digos e polizia postale.

Si chiama Alessio Pichi, vive in zona Fossignano e con lui sono indagati Alessandro Bellomo, di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari; Carlo Botta, di Grosseto; Vito Contesi, di Bari; Simone Gagliardone, di Penago, in provincia di Asti; Salvatore Giuseppe Ingrosso, di Sava, in provincia di Taranto; Arjan Karagjozi, di Genova; Renè Nani, di Gonzaga, in provincia di Mantova; Alessandra Pioli, di Terni; Rosario Ricci, di Viterbo; Irena Salati, di Marino, in provincia di Roma.