I carabinieri hanno posto sotto sequestro una struttura realizzata in modo abusivo su un terreno di proprietà comunale. 

I militari di Formia, nel corso di specifica attività di controllo del territorio, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto dei reati in violazioni delle normative edilizie, hanno sottoposto a sequestro penale un'immobile sito in frazione Castellonorato, nella località monte Tripoli, costruito abusivamente in un'area di proprietà del comune di Formia.

La suddetta struttura è stata sede di attività commerciale di ristorazione, successivamente fallita nel 2014 ed affidata ad un curatore. Le opere sequestrate occupano  una superficie di circa 2000 mq, composta su due livelli, il tutto affidato in custodia all' attuale curatore fallimentare già nominato dal tribunale di Latina .

E' stata altresì richiesta al competente ufficio comunale, la bonifica dell'area anche per la messa in sicurezza della strada che si trova di fronte.