I controlli del fine settimana effettuati dalla Polizia Locale di Cisterna di Latina hanno portato all'individuazione di un altro soggetto prestanome che risulta intestatario di oltre 140 veicoli.

Durante le normali attività di controllo alla circolazione stradale, intensificate per i controlli sul rispetto della normativa anticontagio da Covid-19, si è proceduto al controllo di una Volskwagen Golf.

Alla guida del veicolo F.W., classe 1972 di origini siriane e residente a Roma, che non era in grado di giustificare a quale titolo si trovasse alla guida del veicolo intestato ad un cittadino egiziano.

Le risposte vaghe dell'uomo insospettivano gli operatori della Polizia Locale che effettuavano un approfondimento presso la banca dati della Motorizzazione Civile scoprendo che il veicolo faceva parte di un parco di oltre 140 veicoli tutte intestate all'egiziano. Ulteriore anomalia rilevata è che l'intestatario dei veicoli, A.M. classe 1950, non è titolare di patente di guida.

Il conducente è stato sanzionato per essersi messo alla guida di un veicolo oggetto di intestazione fittizia, mentre la carta di circolazione è stata ritirata. Ulteriori attività provvederanno alla radiazione dai pubblici registri di tutti i veicoli intestati all'egiziano. Veicoli peraltro utilizzati per commettere reati e consentire facilmente lo spostamento di persone dedite a traffici poco leciti.

L'uomo alla guida della Golf si trovava a Cisterna di Latina, insieme ad una donna provenienti da Roma, entrambi senza giustificato motivo, e pertanto venivano sanzionati per la violazione delle norme anticovid.
Ulteriori accertamenti evidenziavano che gli stessi qualche giorno prima erano già stati contravvenzionati per lo stesso motivo, sempre nel territorio di Cisterna di Latina.

Già nello scorso anno la Polizia Locale è intervenuta in altri casi di situazione di intestazione fittizia. Il fenomeno è preoccupante in quanto sono veicoli che circolano senza poter conoscere il reale utilizzatore, spesso utilizzati per commettere reati o, in caso di incidenti, darsi facilmente alla fuga.

La Polizia Locale inoltre ha recuperato, giovedì scorso, un SUV BMW X6 rubato all'inizio del mese di febbraio nel Comune di Guidonia. Il mezzo è stato rinvenuto nel quartiere San Valentino e restituito al legittimo proprietario.