Sono finiti in manette in due, un uomo e una donna, con l'accusa di furto in un esercizio commerciale di Cisterna. 

La scorsa notte, i carabinieri della locale stazione, hanno tratto in arresto due persone, un uomo ed una donna, rispettivamente di 40 e 45anni,  che venivano bloccati dai militari mentre si allontanavano da un noto esercizio commerciale  dopo essersi impossessati di alcuni articoli per un valore di circa euro 50,00.

La successiva perquisizione effettuata presso la loro abitazione, permetteva di rinvenire ulteriori articoli compendio di furto per un valore di euro 700,00 circa, in parte trafugati presso la stessa attività commerciale, successivamente restituiti ai proprietari.

I due sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.