Rapinatore solitario in azione ieri sera nel distributore Fiamma 2000 alle porte di Latina sull'Appia. Un uomo con il volto coperto e armato di pistola si è presentato nell'area di servizio e ha tirato fuori una pistola minacciando un dipendente. L'azione è durata pochissimo tempo: la vittima della rapina ha preso i soldi, l'incasso della serata a quanto pare e li ha consegnati al bandito che poi è scappato e ha fatto perdere le tracce svanendo nel dedalo di strade attorno all'Appia.

Immediatamente è scattato l'allarme alla sala operativa del 112 e i carabinieri del Comando Provinciale di Latina, impegnati nei servizi di controllo del territorio per la prevenzione dei reati, sono prontamente intervenuti con le gazzelle sul luogo dove sono avvenuti i fatti. Gli uomini dell'Arma - diretti dal comandante provinciale il colonnello Lorenzo D'Aloia - hanno cercato di raccogliere più elementi possibili quando hanno ascoltato il dipendente del distributore di carburante per individuare una pista. Le indagini sono in ogni direzione. In fase di quantificazione il bottino della rapina avvenuta in un orario che dal bandito non è stato certamente scelto a caso.
Al vaglio anche l'impianto delle telecamere della zona per cercare di avere una traccia investigativa importante.