Morta in casa e incendio, un giallo dai contorni ancora da delineare nel dettaglio. Pertanto questa mattina gli uomini del Niat (Nucleo Investigativo Antincendio Territoriale) dei Vigili del fuoco insieme a personale della Scientifica dei Carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia, sono tornati in Inghilterra per un nuovo a attento sopralluogo nell'appartamento

. Il giorno prima infatti, quello che doveva essere un "normale" intervento per un incendio in appartamento, ha permesso di rinvenire il corpo senza vita di una donna. Su delega del magistrato e sotto il coordinamento della dottoressa Gentile della Procura di Latina, si deve infatti accertare non tanto se la morte della donna abbia delle cause naturali, questo aspetto sembra quasi certo - il condizionale fino all'esito dell'esame del medico legale è doveroso - quanto su cosa o chi possa aver innescato le fiamme.