Ieri Sabato 24 aprile una delegazione di CasaPound ha ricordato, deponendo un mazzo di rose rosse presso il cippo di Campoverde, il sacrificio dei marò del battaglione Barbarigo della Xa M.A.S., e dei parà della divisione Folgore .

"Un ricordo per tutti coloro - giovanissimi volontari reclutati da tutta Italia – che per ben sei mesi, malgrado l'inferiorità numerica e nonostante l'enorme disparità di armamento e di equipaggiamento, donarono la propria vita per contrastare l'invasione anglo-americana della nostra Capitale", si legge in una nota di Casapound.

"Quegli eroici soldati sono ancora oggi esempio per chiunque non si pieghi allo strapotere della materia e del denaro e vi opponga i propri valori morali e spirituali", conclude il movimento.