Ha massacrato di botte la ex compagna spedendola in ospedale con trauma cranico e facciale. Per questo un 32enne di Fondi è stato arrestato dai carabinieri.

I fatti si sono svolti a Cisterna lo scorso 28 aprile . L'uomo aveva percosso ripetutamente presso la propria abitazione, l'ex compagna. L a donna, che era riuscita ad allontanarsi l'indomani da quella casa, era stata soccorsa da un amico e trasportata dall'ambulanza presso l'ospedale di latina, ove era stata ricoverata con prognosi di giorni 40 per trauma cranico e facciale, trauma toracico, frattura di 4 costole, versamento pleurico e trauma addominale.

L'arrestato e' stato trattenuto presso la camere di sicurezza in attesa di essere tradotto preso un istituto di pena.