Non rispetta gli obblighi degli arresti domiciliari, violando in diverse occasioni la misura imposta dal giudice. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Aprilia in forza al reparto territoriale, in ottemperanza all'ordinanza di ripristino della custodia cautelare emessa dal Tribunale di Roma, hanno arrestato un 28enne di Aprilia che è stato così trasferito in carcere.

Gli uomini dell'Arma, coordinati dal colonnello Riccardo Barbera, hanno eseguito l'ordinanza del giudice che ha condiviso le risultanze investigative condotte proprio dai carabinieri, controlli eseguiti nei giorni scorsi che hanno documentato diverse violazioni dei domiciliari ai quali era ristretto il 28enne di Aprilia con l'accusa di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.

E in virtù delle numerose violazioni il 28enne è stato quindi nuovamente arrestato, per poi essere condotto presso un istituto di pena.