Un gruppo di giovani si è reso protagonista di una notte di follia in centro, devastando una quindicina di automobili in sosta nella zona di via Legnano con l'intento di rubare all'interno.

Hanno preso tutto ciò che hanno trovato nell'abitacolo delle vetture, provocando però danni maggiori del bottino raccolto: per aprire le portiere, non si sono limitati a mandare in frantumi i finestrini, ma in alcuni casi hanno anche piegato le portiere con arnesi da scasso. L'escalation di razzie ha svegliato più di qualche residente nel cuore della notte e l'allarme lanciato al 113, mentre i ladri erano ancora in azione, ha permesso alle pattuglie della Squadra Volante di piombare in tempo utile per bloccare la fuga dei giovani scassinatori, recuperando una parte della refurtiva.

Gli autori del raid portati in Questura nella notte sarebbero almeno tre e tutti italiani, uno dei quali ancora minorenni: la loro posizione è al vaglio dell'autorità giudiziaria.