Si sono sentiti diffamati da quei post lasciati su un sito dove ogni giorno vanno migliaia e migliaia di utenti. I commenti molto pesanti hanno provocato un grave danno di immagine che ha indotto i titolari di un centro di consulenza astrologica di Latina, a presentare una denuncia in Procura. I commenti con dei nickname di fantasia su cui la polizia postale di Latina ha indagato, erano stati molto aggressivi e diffamatori. Sul banco degli imputati ci sono gli autori di quei commenti, in tutto sei persone, residenti a Latina e provincia, imputate con l'accusa di diffamazione aggravata dall'uso telematico.

Il sito internet dove sono state postate frasi diffamatorie oltre a essere conosciuto nel settore è frequentato da migliaia di utenti, e in particolare donne. Nei giorni scorsi è iniziato il processo davanti al giudice monocratico Francesco Valentini e a causa di un difetto di notifica, l'udienza è stata rinviata esattamente di un anno, al maggio del 2022. La vicenda ha dei risvolti singolari che si inseriscono in un momento storico preciso, quando su un sito molto frequentato, iniziano a comparire, quasi in maniera seriale, dei commenti pesanti sulle previsioni astrologiche e sulla lettura dei tarocchi da parte dei titolari del centro. La struttura nell'ambiente è conosciuta perchè ha dei professionisti che lavorano in questo settore da molti anni, come ha sottolineato la parte civile nell'atto di costituzione.

Agli atti sono finiti gli screenshot degli insulti denigratori dell'attività. «Truffatori, siete una banda di truffatori, schifosi». E poi ancora «Siete dei pezzenti», erano stati questi alcuni dei commenti che sono finiti al centro della vicenda e di una inchiesta condotta dalla Procura che aveva chiuso tutti gli accertamenti dopo che nel 2017 erano stati individuati gli autori di quelle righe diffamatorie. La Procura aveva contestato l'aggravante della diffamazione sulla scorta del risalto avuto dai quei commenti in una sezione del sito. Gli imputati - sempre secondo l'accusa - con le loro condotte hanno screditato il lavoro del centro di consulenza astrologica. L'azienda che si occupa di consulenze e che ha oltre 15 dipendenti, non è mai incappata in irregolarità e l'attività come è previsto anche dalla normativa vigente, è regolare. La parte offesa è assistita dall'avvocato Oliviero Sezzi.