E' stato identificato e rintracciato il conducente del mezzo pesante che l'altra mattina, lungo la via Pontina, avrebbe causato un incidente in cui sono rimaste coinvolte altre due vetture all'altezza dello svincolo per via apriliana. Il camionista, dopo aver toccato una delle due auto che a sua volta ha centrato il terzo veicolo, non si è fermato, ma ha tirato dritto. Una svista? Non si è accorto proprio di nulla? A quanto sembra questo sarebbe quanto avrebbe affermato preliminarmente agli investigatori della Polizia stradale che, comunque, adesso dovranno acquisire la sua versione in modo ufficiale verbalizzandola.

E' quindi presumibile che l'uomo sia stato già convocato in Comando, in via Belli ad Aprilia, per mettere a verbale le sue dichiarazioni. L'altra mattina per soccorrere i due feriti - trasferiti dalle ambulanze del 118 al pronto soccorso in codice giallo entrambi - gli stessi agenti diretti dal comandante facente funzioni Zaminga, hanno dovuto chiudere la corsia diretta verso la Capitale della via Pontina deviando il flusso di veicoli incolonnati per alcuni chilometri, sullo svincolo per via Apriliana. Inutile dire che la viabilità ha subito forti disagi in entrambe le direzioni. Sì perché come purtroppo spesso accade, anche sulla corsia opposta libera la curiosità di molti li ha portati a rallentare improvvisamente causando anche in direzione di Latina qualche coda. I due feriti dopo essere stati visitati e medicati dal personale medico sono stati dimessi.