Mezzogiorno di prenotazioni: partono oggi - a ridosso dell'ora di pranzo - quelle riservate ai maturandi che potranno fissare gli appuntamenti con le somministrazioni per l'1, 2 e 3 giugno. Dal Ministero dell'Istruzione, per questione di privacy, la Regione non potrà ricevere le liste con i dati dei maturandi e, di conseguenza, senza gli elenchi si procederà con l'autocertificazione. Per questo gli studenti, oltre alla prenotazione sulla piattaforma regionale dovranno firmare un'autocertificazione come era stato anche per il personale docente, indicando il codice identificativo della scuola o quello delle commissioni d'esame. Un'attenzione necessaria per impedire che tra i maturandi possano infiltrarsi altri giovani non aventi diritto al vaccino.

Il vaccino a loro destinato è il Pfizer. A proposito del farmaco americano, proprio il primo giugno verranno inaugurati il nuovo hub dell'ex Rossi sud (sostituirà le due linee vaccinali provvisorie sistemate nel polo fieristico di via Monti Lepini) e quello che verrà allestito all'AbbVie di Campoverde. E sempre il primo giugno partiranno le somministrazioni Johnson e Johnson presso le farmacie dell'intera provincia.

Ma non è finita qui. La Regione ha comunicato che dal 2 al 5 giugno sarà tempo di open week. Il vaccino AstraZeneca stavolta sarà a disposizione anche dei 30enni, pronti a fissare i propri appuntamenti: si andrà avanti fino ad esaurimento scorte. Per prenotare il ticket virtuale occorrerà collegarsi anche in questo caso, come nelle precedenti occasioni, con il sito Ufirst o scaricare l'omonima app. Bisognerà cliccare sull'open week della Regione Lazio per selezionare il centro vaccinale scelto per la somministrazione del vaccino e scegliere poi la fascia oraria dell'appuntamento. Per coloro che si vaccineranno durante l'open week i richiami (che per AstraZeneca vengono effettuati dopo 77 giorni) verranno somministrati durante la terza settimana del mese di agosto.