Avevano organizzato una festa in un'abitazione privata, ma i carabinieri, intervenuti a seguito di una segnalazione, hanno trovato anche dell'hashish. Il quantitativo maggiore è stato trovato nelle disponibilità di un ventenne, che per questo è stato arrestato, mentre altri giovani sono stati trovati in possesso di quantitativi minori e sono tutti stati segnalati alla Prefettura di Latina quali assuntori di sostanze stupefacente.

L'operazione è scattata attorno alla mezzanotte fra venerdì e sabato. Un privato ha allertato i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Terracina, diretti dal capitano Francesco Vivona, che sono entrati nell'abitazione per gli accertamenti di rito. All'interno vi erano dei ragazzi. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, nell'abitazione era stata organizzata una festa a base di birra e hashish. Un ventenne – a seguito della perquisizione personale e domiciliare - è stato trovato in possesso di 20,65 grammi di hashish, sette dosi di hashish da 5,4 grammi, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. Per questo motivo è stato arrestato per i reati di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Nell'abitazione vi erano anche due ventenni, un 19enne e un 18enne. Di questi, due sono stati trovati in possesso di 4,5 grammi e 0,5 grammi di hashish. Tutti coloro che erano in possesso di stupefacente o sono stati sorpresi mentre lo consumavano sono stati segnalati alla Prefettura di Latina quali assuntori, mentre l'arrestato, finito ai domiciliari, è a disposizione dell'autorità giudiziaria.