Palloncini bianchi e rossi, due striscioni con le parole delle canzoni de Le Vibrazioni e degli 883 per l'ultimo abbraccio a Giulia Crispino, la 25enne tragicamente scomparsa in un incidente stradale mercoledì scorso a Latina.

Questo pomeriggio si sono svolti a Cisterna i funerali della giovane nella chiesa del quartiere di San Valentino: tantissime le persone che hanno partecipato alla funzione religiosa, tutte in modo composto e silenzioso, rispettando le normative Covid. Una chiesa così gremita che non è riuscita a contenere i parenti e gli amici di Giulia. In tanti hanno partecipato dall'esterno grazie alla filodiffusione. Al termine della messa un lungo applauso ha accompagno l'uscita del feretro.

Poco prima le toccanti parole della mamma di Giulia e del parroco Don Giuseppe. Nel piazzale antistante la parrocchia sono comparsi due striscioni: "Questo è dedicato a te, immensamente Giulia" e "Come è bello il mondo insieme a te", accompagnati dalle canzoni che hanno riecheggiato per tutto il quartiere.