La Polizia di Stato di Latina ha tratto in arresto un cittadino romeno di 42 anni ricercato in ambito internazionale perché condannato a 20 anni di reclusione.

L'uomo, nel 2019, aveva pianificato insieme con altri complici l'omicidio di un giornalista suo connazionale, "colpevole" di aver scritto un duro articolo nei suoi confronti: il delitto fu sventato grazie all'intervento della Polizia romena e da quel momento il 42enne si era reso irreperibile.

Nella serata di ieri, la locale Squadra Mobile apprendeva, per il tramite della Direzione Centrale della Polizia Criminale della Polizia di Stato, che il ricercato poteva trovarsi a Latina, luogo in cui aveva verosimilmente intenzione di trascorrere alcune settimane.

Proprio l'attività investigativa permetteva di individuare un possibile fiancheggiatore, suo connazionale, il quale veniva pedinato e fermato questa mattina, in compagnia di altre due persone tra cui il ricercato, destinatario di un mandato d'arresto europeo.

L'arrestato ora si trova presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere (CE).

Gli altri due connazionali fermati con lui sono stati denunciati per Favoreggiamento personale.