Sono morti l'anziano e uno dei bambini  feriti dai colpi di arma da fuoco sparati in strada da un uomo questa mattina a Colle Romito. Morto anche il terzo ferito, un  altro bambino L'autore degli spari, ancora armato e pericoloso, s'è barricato in casa. 

Momenti di terrore si stanno vivendo ad Ardea in queste ore.  Sul posto i carabinieri di Ardea, Anzio e Pomezia che stanno cercando di far desistere l'uomo, un 34enne, barricato in un appartamento. 

I due bambini vittime degli spari sono fratelli:  Daniel aveva 10 anni e David 5. A sparare sarebbe stato un 34enne  che poi si è barricato in un appartamento di via Colle Romito. All'origine del gesto ci sarebbe una lite. I carabinieri hanno ricostruito, al momento, che i due fratellini sono stati colpiti mentre giocavano davanti casa. L'anziano 74enne stava invece transitando a bordo di una bicicletta. 

Le squadre speciali, i negoziatori e le unità d'assalto stanno provando a far desistere l'uomo, che sarebbe armato. I residenti sono stati invitati a non uscire di casa. 

Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi poco fa in strada ad Ardea. Secondo quanto emerso finora, un uomo avrebbe sparato per poi allontanarsi. I fatti sono avvenuti in zona Colle Romito, in via degli Astri, dove l'uomo si sarebbe barricato in un'abitazione

Coinvolti due bambini, trasportati in eliambulanza, e un anziano. Sul posto i carabinieri di Ardea, Pomezia e Anzio.

Seguiranno aggiornamenti

di: La Redazione