Nel pomeriggio di ieri, a Ponza, i carabinieri del locale Comando Stazione, a conclusione di specifici accertamenti, hanno denunciato all'autorità giudiziaria un 39enne del luogo ritenuto responsabile del reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone.

In particolare l'uomo, in qualità di gestore di un disco pub, la nottata precedente diffondeva musica amplificata all'esterno del locale mediante casse acustiche posizionate sul suolo pubblico in concessione demaniale in presenza di numerosi avventori contravvenendo altresì ad un'ordinanza comunale che prevede la chiusura degli esercizi pubblici alle ore 01:00.

L'apparato radio veniva sottoposto a sequestro in attesa dell' ulteriore coro di legge.