A Latina "collaborazione tra Asl ed Emergency per il tracciamento della comunità indiana". Lo annuncia l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel bollettino al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale pediatrico Bambino Gesù.

L'obiettivo è quello di verificare soprattutto gli indiani irregolari così da poterli vaccinare ed evitare eventuali nuovi focolai di Covid19. Il timore è sempre quello della variante Delta, ossia l'indiana.