L'Italia batte la Spagna ai rigori, vola in finale all'Europeo dove attende la vincente dell'altra semifinale tra Inghilterra e Danimarca, e la zona dei pub si trasforma in uno stadio. Cori, bandiere al vento, fumogeni, inno di Mameli: il cuore della movida del capoluogo pontino partecipa con un grande calore alla festa per la conquista della finalissima di Wembley. E adesso l'appuntamento è per domenica alle ore 21.

festa grande e caroselli anche per le vie di Aprilia e di altre città della provincia pontina