Atti persecutori contro la madre, arrestato un 28enne di Aprilia. 

iNella giornata odierna  i carabinieri della locale stazione, in esecuzione dell'ordinanza di aggravamento della detenzione domiciliare emessa dal tribunale di sorveglianza di Roma, hanno tratto in arresto un 28enne, sottoposto al regime di detenzione domiciliare, per il reato di atti persecutori commesso nei confronti della madre convivente, evidenziando l'inadeguatezza del precedente provvedimento.

il giovane è stato condotto presso la  casa circondariale di Latina come disposto dal giudice.