I carabinieri di Aprilia  hanno tratto in arresto un 43enne, il quale in evidente stato di alterazione psicofisica ha inveito dapprima nei confronti dei sanitari del 118 e successivamente alla vista dei militari intervenuti, li ha aggrediti provocando ad uno di essi lesioni personali giudicate guaribili in gg.7. il prevenuto, una volta bloccato dagli stessi militari, dopo una breve colluttazione durante il tragitto in caserma, ha colpito più volte la portiera dell'autovettura dell'arma, danneggiandola.

L'arrestato e' stato trattenuto nelle camere di sicurezza,  in attesa del rito direttissimo, che è stato celebrato in mattinata presso il tribunale di latina con la convalida dell'arresto e l'emissione da parte dell'a.g. del provvedimento delll'obbligo di presentazione alla p.g. per il 43enne