"Apprendo con grande tristezza dell'improvvisa scomparsa dello scrittore Antonio Pennacchi che ci lascia all'età di 71 anni. Una enorme perdita non solo per la città di Latina ma per tutto il Paese. I suoi racconti hanno reso il nostro territorio un luogo letterario, dalla Fondazione ai giorni nostri".

"È una vera e propria icona di Latina. Pennacchi appartiene al patrimonio della città e tutti i latinensi oggi gliene rendono giustamente merito. Porgo le più sentite condoglianze alla sua famiglia a nome dell'Amministrazione comunale e di tutta la città di Latina".