"L'Amministrazione Comunale condanna con forza l'atto di intimidazione di cui è rimasto vittima l'assessore ai Lavori Pubblici Danilo Zomparelli al quale esprimiamo piena solidarietà e vicinanza". Lo afferma in una nota il sindaco di Terracina Roberta Tintari. 

"Abbiamo tutti piena fiducia nel lavoro delle Forze dell'Ordine e la speranza è che si tratti di un gesto isolato da parte di qualcuno che non si è reso conto della gravità dell'atto che ha compiuto. Noi non abbiamo alcuna intenzione di esacerbare gli animi e vogliamo mantenere il dibattito politico nell'alveo della normale dialettica democratica".